Albergo Vedig Hotel S. Caterina Valfurva
Pura emozione invernale
Pura emozione invernale
Pura emozione invernale
Pura emozione invernale
Pura emozione invernale

Verifica disponibilità

La miglior tariffa garantita

calendar
  • Garanzia del miglior prezzo
  • Pacchetti e servizi esclusivi
  • Più flessibilità per cancellazioni e/o modifiche
  • Possibilità di upgrade (secondo disponibilità)
  • Connessione internet Wi-Fi gratuita

Affidati ai tuoi piedi per scoprire la Valtellina Le sensazioni che regalano le montagne dell'Alta Valtellina non sono facilmente descrivibili: il silenzio, il sole che fa capolino dietro ai picchi e il cielo che cambia mille volte colore in un giorno, la sensazione di libertà, lo spaziare dello sguardo lontano, sempre più lontano, il rifugiarsi al caldo e sentire la reazione del corpo e il rilassarsi dei muscoli, sentire che anche i sapori sono amplificati, vedere nel sorriso delle persone la fatica quotidiana di vivere lontano da tutto, la libertà di confrontarsi, da soli, tu e la montagna, tu e la discesa, tu e la neve fresca… la libertà di essere ciò che sei veramente, senza filtro: magia, magia pura… Le migliori escursioni in montagna... All'hotel Vedig saremo lieti di consigliarti le migliori escursioni in montagna in Valtellina, la cabinovia Valle dell'Alpe consente di accedere facilmente all'universo della montagna. All'interno del Parco Nazionale dello Stelvio si intrecciano sentieri e mulattiere che ti permetteranno di raggiungere senza difficoltà e in sicurezza ambienti di rara bellezza dove fare trekking o nordic walking; ci siamo permessi di suggerirti alcuni di questi luoghi.

Scopri il Parco Nazionale dello Stelvio

L'estate a Santa Caterina Valfurva, la VERA vacanza natura in Valtellina!

Un vero tripudio di colori e profumi: l'estate in Valtellina

Per scoprire le meraviglie di questo ambiente basta percorrere uno dei numerosi sentieri che partono direttamente dall’hotel e percorrono i numerosi sentieri del Parco Nazionale dello Stelvio. Fra i più antichi e grandi parchi naturali italiani, la sua bellezza paesaggistica e la variegata fauna unita ad una rigogliosa vegetazione... sono meta indiscutibili degli amanti della natura più esigenti durante le loro settimane verdi sugli Alpi.

Piccole persone con grandi pensieri, il dono dell'alta quota

Peculiarità del Parco Nazionale dello Stelvio sono i numerosi laghi di origine glaciale, tutti raggiungibili da Santa Caterina: Lago Bianco del Gavia, Lago del Confinale, Lago della Manzina...
I posti naturali di ineguagliabile bellezza dove sentirsi piccoli nel mondo ma importanti nella vita quotidiana, trovare a se stesso è sicuramente più facile in questi ambienti naturali dove la Vita ha tanti sensi e sfumature diverse.

Incontri inaspettati... gli amici del bosco!

Il Parco Nazionale dello Stelvio comprende possenti massicci montuosi: Ortles (3.905 mt), Cevedale (3.769 mt), Gran Zebrù (3.859 mt). La presenza di questi grandi dislivelli garantisce un'ampia varietà morfologica e di ecosistemi, ricchi di flora e fauna alpina: cervi, camosci, caprioli, stambecchi, marmotte, volpi, ermellini, scoiattoli, lepri, tassi, donnole e ultimo arrivato l’orso. Numerose specie di uccelli nidificano nella zona del Parco Nazionale dello Stelvio: la pernice bianca, la coturnice, il gracchio corallino, il corvo imperiale, la cornacchia, il picchio, il gallo forcello, il francolino di monte, la poiana, lo sparviere, il gufo, l'aquila reale e, grazie ad un riuscito e prezioso progetto di reintroduzione, il gipeto.

[D|E|U]

 

› Santa Caterina - San Pietro - Sobretta - Santa Caterina
http://www.bikemap.net/route/917719

Difficoltà: due ruote (medio)
Lunghezza complessiva: 29 km
Dislivello totale: 1020 mt
› Santa Caterina - Malga dei Forni - Rifugio Pizzini - Baite dell’Ables
http://www.bikemap.net/route/968613

Difficoltà: tre ruote (impegnativo)
Lunghezza complessiva: 26,4 km
Dislivello totale: 924 mt
› Giro del Monte Confinale
http://www.bikemap.net/route/968591

Difficoltà: cinque ruote (molto impegnativo)
Lunghezza complessiva: 41 km
Dislivello totale: 1579 mt
› Santa Caterina Valfurva - Passo dell’Alpe - Val di Rezzalo - Bormio
http://www.bikemap.net/route/968606

Difficoltà: tre ruote (impegnativo)
Lunghezza complessiva: 40 km
Dislivello totale: 1498 mt
› Santa Caterina Valfurva - Malga dei Forni - Ables - Santa Caterina Valfurva
http://www.bikemap.net/route/968601

Difficoltà:
due ruote (medio)
Lunghezza complessiva: 16,5 km
Dislivello totale: 628 mt

[/D|E|U]

La Valtellina in sella alla tua bici

Il bike hotel a Santa Caterina Valfurva per eccellenza!

Il nostro bike hotel in Valtellina specializzato nell'accoglienza dei biker offre servizi ad hoc e consigli sugli itinerari MTB in Valtellina più affascinanti dei dintorni.

  • Alberto, il nostro Istruttore di Moutain Bike, offre assistenza agli Ospiti per percorrere i più bei percorsi di mountain bike a Santa Caterina di Valfurva.
  • Nel nostro bike hotel a Santa Caterina Valfurva troverete tutte le info per la vostra vacanza in MTB sulle Alpi: punti di noleggio bici, istruttori, mappe, percorsi...

La vostra vacanza in MTB in Alta Valtellina

Santa Caterina Valfurva è diventata meta indiscutibile per gli amanti delle “ruote grasse”: innumerevoli sono gli itinerari MTB per tutti i gusti e livelli che vi permetteranno di scoprire il Parco Nazionale dello Stelvio: facili sentieri che percorrono il fondovalle adatti a tutta la famiglia, tours MTB che vi porteranno ai piede delle maestose montagne del gruppo dell’Ortles Cevedale oppure impegnativi single trail per i bikers più agguerriti.
A disposizione dei piccoli bikers il Bike Park Skill Center dove sperimentare le prime pedalate in compagnia di istruttori MTB. La vostra vacanza in bicicletta in Valtellina vi saprà sempre accontentare.
Assolutamente da non perdere l’emozione di attraversare il ponte tibetano in Alta Valtellina in prossimità del ghiacciaio dei Forni, attraversare il ponte tibetano è un’occasione rara, che è possibile provare in tutta sicurezza in Alta Valtellina, approfittando di un ricco ambiente naturale, su cui rimanere “sospesi” in un circuito ad anello che permette di osservare da vicino il Ghiacciaio.
La Valtellina vi permette anche di partecipare l'evento bike di eccezione a livello nazionale e internazionale: l'Alta Valtellina Bike Marathon, una sfida per tutti i bikers durante la prossima edizione a luglio del 2016.

Single Trail:

Questi itinerari prevedono solo dislivelli da affrontare in discesa... è richiesta una buona capacità di controllo della mountain bike.
› Valle dell’Alpe - Santa Caterina

www.bikemap.net/route/920951

Lasciati trasportare in un viaggio emozionante sulle due ruote, un tuffo di 1.000 metri alla scoperta dell’incontaminata Valle dell’Alpe .
Riscopri la storia visitando le fortificazioni della Seconda Guerra Mondiale.



Difficoltà:
tre ruote (impegnativo)
Lunghezza complessiva: 11 km
Dislivello totale: 1220 mt in discesa

› Rifugio Pizzini - Santa Caterina

http://www.bikemap.net/route/920935

Scendere lungo questo sentiero è il giusto modo per avvicinarsi alla mountain bike e ai single trail, la salita con i mezzi fuori strada fino al Rifugio Pizzini e poi la discesa lungo la Val Cedec lascia spazio ad un panorama ineguagliabile, circondati dalla maestosità delle cime dell’Ortles Cevedale e accompagnati dal fischio delle marmotte sarete trasportati all’interno di una natura ancora incontaminata.



Difficoltà: dueruote (medio)
Lunghezza complessiva: 10 km
Dislivello totale: 950 mt in discesa

Mountain bike  tour:

› Santa Caterina - San Pietro - Sobretta - Santa Caterina
http://www.bikemap.net/route/917719

Difficoltà: due ruote (medio)
Lunghezza complessiva: 29 km
Dislivello totale: 1020 mt
› Santa Caterina - Malga dei Forni - Rifugio Pizzini - Baite dell’Ables
http://www.bikemap.net/route/968613

Difficoltà: tre ruote (impegnativo)
Lunghezza complessiva: 26,4 km
Dislivello totale: 924 mt
› Giro del Monte Confinale
http://www.bikemap.net/route/968591

Difficoltà: cinque ruote (molto impegnativo)
Lunghezza complessiva: 41 km
Dislivello totale: 1579 mt
› Santa Caterina Valfurva - Passo dell’Alpe - Val di Rezzalo - Bormio
http://www.bikemap.net/route/968606

Difficoltà: tre ruote (impegnativo)
Lunghezza complessiva: 40 km
Dislivello totale: 1498 mt
› Santa Caterina Valfurva - Malga dei Forni - Ables - Santa Caterina Valfurva
http://www.bikemap.net/route/968601

Difficoltà:
due ruote (medio)
Lunghezza complessiva: 16,5 km
Dislivello totale: 628 mt

Tour in bici da corsa in Valtellina

Road Bike in Alta Valtellina: Passo Stelvio, Passo Gavia, Passo Mortirolo

Queste mitiche salite sono entrate nella storia del ciclismo grazie al Giro d’Italia che fin dai primi anni 50 le ha fatte conoscere al grande pubblico. Coppi, Bartali, Koblet, Hinault, Gaul, Pantani fino ai giorni nostri con Basso,Nibali, Contador sono alcuni dei campioni che hanno legato la loro storia alle nostre salite.

Road Bike per tutti i livelli

Ma il nostro territorio non è solo salite mitiche alla portata di appassionati con allenamento da professionisti; altri itinerari e altre salite meno impegnative sono presenti, come per esempio il Sentiero Valtellina, una pista ciclabile di 150 chilometri che percorre il fondovalle valtellinese attraverso meleti e storici abitati. Tanti meravigliosi percorsi per le bici da corsa vi attendono:

  • nella Valle di Poschiavo con il Passo Bernina e il Passo della Forcola
  • nella Valle di Livigno con il Passo del Foscagno e il Passo D’Eira.

Salite in bici da corsa:

› Passo Stelvio

 

Difficoltà: tre ruote (impegnativo)
Distanza Hotel punto di partenza: 12 km
Lunghezza complessiva: 21.5 Km
Partenza: 1225 mt
Arrivo: 2758 mt
Pendenza media: 7,1 %
Pendenza massima: 9.5 %

› Passo Gavia
http://www.bikemap.net/route/915314


5 Giugno 1988 “Eccomi in quella discesa, non mi frega più nulla della corsa ne di nient’altro. Me la faccio addosso, mi lamento, piagnucolo, invoco Dio di aiutarmi ma scenderei certamente a patti col Diavolo se si facesse vivo!” Andy Hampsten.

Queste sono le parole dal racconto di Andy Hampsten che durante quella memorabile tappa, corsa sotto una fitta nevicata, conquistò la maglia rosa e in seguito il Giro. Quel giorno il Gavia venne affrontato in condizioni proibitive ma proprio l’eroismo dei corridori nell’affrontare l’ascensione malgrado imperversasse una bufera di neve permise di scrivere un’altra pagina della storia del ciclismo.
Fatto da Santa Caterina il passo è una “passeggiata”, non và comunque preso sotto gamba, dopo il Ponte dell’Alpe le pendenze aumentano e la quota rende il fiato pesante e l’aria sottile, arrivati presso il rifugio Berni la strada spiana ma il costante vento la rende comunque impegnativa, conquistata la cima i più allenati possono scendere dal versante Bresciano e attaccare la salita dal versante più temibile.



Difficoltà: due ruote (medio)
Distanza Hotel punto di partenza: 0 Km
Lunghezza complessiva: 13.5 km
Partenza: 1734 mt
Arrivo: 2618
Pendenza media: 6,5 %
Pendenza massima: 11 %

› Passo Mortirolo
http://www.bikemap.net/route/915330


43 minuti e 53 secondi Giro d’Italia 1994 è il tempo impiegato dal “Pirata” Marco Pantani per domare il Passo del Mortirolo...

non è una salita, è una lama che taglia le gambe ad ogni metro, a differenza del Gavia e dello Stelvio mostri sacri per la lunghezza e la quota che raggiungono, il Mortirolo è come un bambino dispettoso non appena ti distrai è pronto a prendersi gioco di te.
I “mostri sacri” ai tornanti spianano e ti permettono di riprendere fiato il Mortirolo no, la pendenza lungo i tornanti aumenta e il fiato si fà corto, il caldo può essere torrido, lungo i suoi 12 chilometri non c’è tregua, solo sul finale si fà più docile e permette di assaporare il gusto dell’impresa.



Difficoltà: cinque ruote (Horse categorie)
Distanza Hotel punto di partenza: 45 km
Lunghezza complessiva: 12,4 km
Partenza: 552 mt
Arrivo: 1855 mt
Pendenza media: 10,5 %
Pendenza massima: 18 %

› Bormio 2000
http://www.bikemap.net/route/915337


Salita meno conosciuta teatro di un’arrivo di tappa del Giro d’Italia nel 2004 in quell’anno salì alla ribalta Damiano Cunego che vinse la corsa rosa.
La salita presenta le pendenze più impegnative nei primi chilometri, passato l’abitato di San Pietro le pendenze si addolciscono anche se la strada continua a salire e i suoi 700 metri di dislivello ne sono la conferma.



Difficoltà: due ruote (medio)
Distanza Hotel punto di partenza: 12 km
Lunghezza complessiva: 9,8 km
Partenza: 1225 mt
Arrivo: 1938 mt
Pendenza media: 7,50 %
Pendenza massima: 12 %

› Torri di Fraele
http://www.bikemap.net/route/915402


Questa facile salita porta alle Torri di Fraele in località Valdidentro , le pendenze non impossibili e l’ambiente ne fanno un’ottimo banco prova per saggiare la condizione in previsione di ascese più impegnative (Gavia, Stelvio, Mortirolo).
Arrivati alla base delle Torri si può godre di un’ottimo panorama sulla Valdidentro e sulla conca bormina .



Difficoltà: due ruote (medio)
Distanza hotel punto di partenza: 12 km
Lunghezza complessiva: 13,5 km
Partenza: 1225
Arrivo: 1855 mt
Pendenza media: 6,10 %
Pendenza massima: 9,00 %

Tour in bici da corsa:

› Santa Caterina - Passo Gavia - Passo Mortirolo - Santa Caterina
http://www.bikemap.net/route/914867

Difficoltà:
cinque ruote (horse categorie)
Lunghezza complessiva: 107,0 km
Dislivello totale: 3230 mt
› Santa Caterina - Passo Mortirolo - Passo Gavia - Santa Caterina
http://www.bikemap.net/route/914929

Difficoltà:
cinque ruote (horse categorie)
Lunghezza complessiva: 112,0 km
Dislivello totale: 3470 mt
› Santa Caterina - Tirano - Passo Bernina - Passo della Forcola - Livigno - Bormio - Santa Caterina
http://www.bikemap.net/route/914965

Difficoltà:
cinque ruote (horse categorie)
Lunghezza complessiva: 152,0 km
Dislivello totale: 3700 mt
› Santa Caterina - Bormio - Passo Umbrail - Santa Maria - Prato Stelvio - Passo Stelvio - Bormio - Santa Caterina
http://www.bikemap.net/route/959517

Difficoltà:
cinque ruote (horse categorie)
Lunghezza complessiva: 123 km
Dislivello totale: 3760 mt
› Sentiero Valtellina da Tirano a Colico
http://www.bikemap.net/route/971165

Difficoltà:
una ruota (facile)
Lunghezza complessiva: 84 km
Dislivello totale: 0 mt

Escursionismo, trekking e nordic walking

Affidati ai tuoi piedi per scoprire la Valtellina

Le sensazioni che regalano le montagne dell'Alta Valtellina non sono facilmente descrivibili: il silenzio, il sole che fa capolino dietro ai picchi e il cielo che cambia mille volte colore in un giorno, la sensazione di libertà, lo spaziare dello sguardo lontano, sempre più lontano, il rifugiarsi al caldo e sentire la reazione del corpo e il rilassarsi dei muscoli, sentire che anche i sapori sono amplificati, vedere nel sorriso delle persone la fatica quotidiana di vivere lontano da tutto, la libertà di confrontarsi, da soli, tu e la montagna, tu e la discesa, tu e la neve fresca… la libertà di essere ciò che sei veramente, senza filtro: magia, magia pura…

Le migliori escursioni in montagna...

All'hotel Vedig saremo lieti di consigliarti le migliori escursioni in montagna in Valtellina, la cabinovia Valle dell'Alpe consente di accedere facilmente all'universo della montagna. All'interno del Parco Nazionale dello Stelvio si intrecciano sentieri e mulattiere che ti permetteranno di raggiungere senza difficoltà e in sicurezza ambienti di rara bellezza dove fare trekking o nordic walking; ci siamo permessi di suggerirti alcuni di questi luoghi.

Scopri qualche idea d'escursionismo Santa Caterina Valfurva:

› Sentiero “Ponte dei Sospiri”
Semplice passeggiata tra verdi prati in fiore e un folto bosco che porta al Ponte dei Sospiri; continuando il percorso si è circondati da un’incantevole vegetazione, e, poco dopo, si raggiungono le “Baite di Sobretta” oppure, prendendo a sinistra le “Baite di Sclanera”. Baite: tipiche costruzioni in sasso e legno rimaste inalterate nel trascorrere del tempo.

Sentiero: n°20
Punto di Partenza: S.Caterina 1.738 mt.
Tempo di percorrenza: circa 3 ore
Difficoltà: facile sentiero attraverso prati e boschi
› Sentiero “La Romantica”
Lungo le pendici del Monte Tresero, e se al primo momento il maestoso bosco impedisce la vista, dopo aver superato una serie di tornanti ci attende una splendida ed inaspettata panoramica su tutta la valle di S.Caterina. Scendendo nuovamente lungo il Pian delle Marmotte, il pascolo fiorito fa da cornice allo splendido paesaggio fino a raggiungere di nuovo il paese.

Sentiero: n°24a
Punto di Partenza: S.Caterina 1.738 mt.
Tempo di percorrenza: circa 4 ore
Difficoltà: facile sentiero attraverso prati e boschi
› Sentiero “Troj della Branca”
Il sentiero è tra i più incantevoli in quanto porta ai piedi del Ghiacciaio dei Forni. Raggiunto il Ponte della Girella sotto il quale scorre uno spumeggiante ruscello alpino alimentato dai ghiacciai del Gran Zebrù e del Cevedale si arriva al rinomato Rifugio Branca per una sosta riposante. Da qui si possono ammirare il secolare ghiacciaio, le alte montagne e un panorama incontaminato che incornicia questo magnifico luogo.

Sentiero: n°28a
Punto di Partenza: S.Caterina 1.738 mt.
Tempo di percorrenza: circa 3 ore
Difficoltà: sentiero molto facile coincidente con la strada sterrata fino al rifugio
› Sentiero “Val Cedèc”
Lungo la meravigliosa e soleggiata Val Cedèc. La particolare esposizione al sole di questa vallata favorisce l’habitat delle marmotte che regnano incontrastate nella zona. Dal Rifugio Pizzini, posto ai piedi del Gran Zebrù, si può proseguire lungo il sentiero verso il Rifugio Casati, sito sulla sommità del Passo Cevedale.

Sentiero: n°28b
Punto di Partenza: S.Caterina 1.738 mt.
Tempo di percorrenza: circa 4,5 ore
Difficoltà: sentiero molto facile parallelo alla sterrata che raggiunge il rifugio
› Sentiero “Val Zebrù”
L’incantevole Val Zebrù è considerata il cuore del Parco Nazionale dello Stelvio. Il limpido torrente del fondovalle, il fitto del bosco rotto qua e là da ridenti alpeggi, la ricchissima flora alpina, la presenza del cervo, del capriolo, dello stambecco, del camoscio, della marmotta, dell'ermellino e dell'aquila sono gli elementi preziosi di quest'angolo di paradiso. Proseguendo ulteriormente si raggiunge la Baita del Pastore, dove, da lì a poco, inizia la “scalata”verso il rif. V° Alpini-Bertarelli (m. 2877), a meta ultimata ci appare lo spettacolo delle più alte vette del gruppo Ortles - Cevedale: la Punta Thurwieser (m. 3565), lo Zebrù (m. 3735) o il Gran Zebrù (m. 3851).

Sentiero: n°29
Punto di Partenza: Madonna dei Monti 1.560 mt.
Tempo di percorrenza: circa 5,5 ore
Difficoltà: percorso molto facile coincidente con la strada sterrata della Val Zebrù
› Sentiero “Dell’Ables”
La salita è un’alternarsi continuo di alpeggi, frapposti al fitto bosco, ma, quando si scorge l’abbondante e variopinta fioritura alpina, si giunge alle baite dell’Ables. Osservando il versante opposto, si notano delle enormi “lingue” verdi che attraversano il bosco e si spingono fino ai margini dell’abitato, sono le famose piste di sci alpino di S.Caterina!

Sentiero: n°34
Punto di Partenza: S.Caterina 1.738 mt.
Tempo di percorrenza: circa 3 ore
Difficoltà: sentiero facile attraverso boschi e prati
› Passeggiata “Dei Tre Ponti”
Il sentiero “dei tre ponti”, costituisce sicuramente una tra le più facili passeggiate di tutta la Valfurva. Partendo dal centro di S.Caterina si attraversa il caratteristico “ponte vecchio” e si prosegue lungo la pianeggiante via Magliaga che porta al secondo ponte sul torrente Gavia. Seguendo la pista di sci di fondo nel cuore di un folto bosco di abeti e larici si giunge al Ponte di Lusseda ; lungo questo tratto boschivo, se si ha un po’di fortuna, è facile incontrare scoiattoli o volpi che vivono nella quiete di questi luoghi.

Sentiero: n°35
Punto di Partenza: S.Caterina 1.738 mt.
Tempo di percorrenza: 1 ora
Difficoltà: sentiero molto facile lungo il fondovalle
› Passeggiata “Delle Tre Cappellette”
Seguendo il sentiero n°36 ci addentriamo subito nel bosco e raggiungendo la località Borca, possiamo ammirare la prima ed unica cappelletta (le altre, infatti, sono andate perdute). Continuando il percorso ammiriamo invece uno splendido crocefisso in legno intagliato completamente a mano da abili ebanisti e, più avanti, troviamo un'area pic-nic per una sosta rilassante nella natura incontaminata. La breve discesa all'incrocio con il sentiero n°34 ci riporta in paese.

Sentiero: n°36
Punto di Partenza: S.Caterina 1.738 mt.
Tempo di percorrenza: 2 ore circa
Difficoltà: sentiero molto facile tra pascoli e boschi

Sci estivo al Passo dello Stelvio

Sci estivo in Italia? Una garanzia al Passo dello Stelvio ;)

Sciare d'estate sui ghiacciai delle Alpi è certo possibile grazie al Passo dello Stelvio, la più vasta area sciabile estiva delle Alpi. Le vostre vacanze estive in Valtellina vi permettono di approfondire la tecnica dello sci e vivere la magia di questo sport durante tutto l'anno.
Da maggio a novembre
il Passo dello Stelvio vi permetterà di praticare lo sci estivo in uno splendido ambiente d’alta quota, circondati dalle imponenti vette del gruppo Ortles-Cevedale.

Sciare al Passo dello Stelvio

Il Passo Stelvio ad una quota di 2.758 m è il valico più alto d'Europa e mette in comunicazione la Valtellina con la Svizzera e il Trentino Alto Adige. In vetta, incastonato tra le cime dell'Ortles Cevedale, il ghiacciaio dello Stelvio è il più esteso d'Europa a 3.450 m di quota.
I chilometri di piste sono 20 con un totale di 6 impianti di risalita. Per lo sci nordico 12 km di piste collocate a due diverse quote. Di moderna concezione lo snowpark a 3.350 m che data la sua esposizione permette di mantenere le strutture in buone condizioni anche durante i periodi più caldi.

Alpinismo e arrampicata

L'arte di vivere la montagna in Valtellina

Santa Caterina offre una vasta gamma di attività sportive, dedicate tanto a chi desidera praticare una disciplina "tranquilla", quanto agli appassionati di sport estremi.

«Il più grande alpinista è quello che si diverte di più». Alex Lowe

A seconda delle stagioni e dei tuoi desideri, il vasto campo da gioco del Gruppo Ortles Cevedale non smette di sedurre la tua passione e ricerca di sensazioni più o meno forti! In base alle tue abilità, potrai godere dell'incredibile esperienza di un percorso d'alta montagna, in una cornice unica al mondo. Non esitare quindi a tentare anche tu l'avventura, rivolgendoti a professionisti d'alta montagna.
Camminare sul fondovalle tra l'intenso profumo degli abeti, salire più in alto in un contesto grandioso o ancora superare uno dopo l'altro i differenti dislivelli.

Golf in Valtellina

Giocare a golf in alta quota circondati da paesaggi mozzafiato

Golf non è solo sport, golf è passione alla quale non devi rinunciare se passi le tue vacanze in Valtellina all'Hotel Vedig.
Il Valtellina Golf Club a Caiolo vi aspetta in un percorso, che alterna buche molto lunghe ad altre più corte, ma comunque impegnative a causa dei molti ostacoli presenti. Queste peculiarità lo rendono gradito ai giocatori di ogni livello e adatto a gare anche di spessore. Il campo è unanimemente apprezzato per il manto erboso particolarmente compatto, green sempre perfetti e rough mantenuto volutamente folto.

In vicinanza all'Hotel Vedig trovate il Bormio Golf dotato di nove buche, senza dubbio tra i migliori campi di montagna d’Italia, il campo di golf offre uno splendido panorama che si gode sulle cime circostanti, ideale il clima, sempre fresco ed asciutto, ottimo il livello di manutenzione. Il campo è aperto da aprile a novembre, tutti i giorni.

Itinerari in moto in Valtellina

Vieni a conoscere la Valtellina in moto!

L'Alta Valtellina con le sue strade di montagna rappresenta un paradiso per gli amanti della moto: curve e controcurve in un panorama incomparabile. Il nostro hotel specializzato nell'accoglienza di motociclisti offre servizi ad hoc e consigli sugli itinerari più affascinanti dei dintorni. Una delle strade panoramiche più amate dai motociclisti è certamente quella che sale al Passo dello Stelvio (2.758 m), il valico stradale più alto d'Italia. Altrettanto amato è l'itinerario che porta al mitico Passo Gavia (2.621 m).

Pesca e funghi

La passione per la pesca in montagna

Scopri la pesca in montagna con i piedi immersi nell'acqua e la testa tra le nuvole oppure stana i piccoli tesori del bosco.
I laghetti artificiali di fondovalle offrono l’opportunità di avvicinarsi alla pesca sportiva grazie a corsi e al noleggio dell’attrezzatura necessaria; comodi da raggiungere sono tutti dotati di servizi di accoglienza per le famiglie.
Il fiume Adda dai monti del bormiese fino al lago di Como percorre l’intera Valtellina, numerosi i punti di facile accesso dove poter pescare, sempre rispettando le regole ed i permessi vigenti. In molte fasi della stagione inoltre i fiumi e i torrenti sono ripopolati con le semine di trote e altre specie ittiche curate dalla Unione Pesca Sportiva di Sondrio.

Raccolta di funghi in Valtellina

La Valtellina è anche conosciuta per la raccolta funghi, "andare a funghi" in Valtellina è l'attività più rilassante per gli amanti della montagna che inoltre tornano in hotel sempre con il cesto pieno di funghi.

Sci tutto l'anno

Settimana bianca in Valtellina, la location ideale per sciare in Italia

Santa Caterina Valfurva è una località alpina posta a 1738 metri sul livello del mare, avvolta dalle svettanti montagne del gruppo dell'Ortles Cevedale, e circondata dalle meraviglie naturali del Parco Nazionale dello Stelvio.
La Valtellina in inverno offre una natura intatta e bellissima che non trova paragoni.

La Ski Area di Santa Caterina Valfurva

Dal centro di Santa Caterina, la Cabinovia Valle dell'Alpe ti porterà a 2.700 m. nel regno della Sunny Valley. Ad aspettarti un panorama a 360° del Gruppo Ortles Cevedale.
La ski area di Santa Caterina propone un'incredibile varietà di piste, più volte teatro di importanti eventi sportivi, grandi pendii, piste per principianti, sciare a Santa Caterina Valfurva offre infinite possibilità per tutti gli appassionati di sport sulla neve.
Il nostro hotel in Valtellina vi permette di sciare in un vero paradiso per gli amanti della settimana bianca, tra i dislivelli del Monte Sobretta a 2800 metri e le piste che conducono fino al paese.

    • 40 km di piste adatti ad ogni difficoltà
    • cabinovia 8 posti "S. Caterina - Vallalpe", che dal paese porta fino al Rifugio Sunny Valley Kelo Resort
    • pista dedicata alla campionessa Deborah Compagnoni.
    • seggiovia 4 posti ad agganciamento automatico, che dalla Vallalpe arriva sino a Cresta Sobretta

Santa Caterina Valfurva è tra le località sciistiche più ambite!

Sole e neve fresca rendono Santa Caterina la località ideale per gli amanti dello sci e della tranquillità e l'assenza del traffico ne fanno il luogo preferito per le famiglie; particolare attenzione è riservata dalla "Scuola Sci & Snowboard Santa Caterina Valfurva" ai più piccoli, a cui non viene solo insegnato a sciare, ma anche ad amare la montagna e la natura.

Sci di fondo

Una destinazione internazionale per lo sci nordico

Santa Caterina è la località ideale per gli amanti dello sci di fondo.
La pista Valtellina, con anelli da 5 e 10 km
, già teatro delle più importanti competizioni internazionali e di numerosi appuntamenti di Coppa del Mondo tra i quali si vantano le recenti Finali di Coppa del Mondo del 2008.
L'alta quota garantisce un ottimo innevamento tutto l'anno e sono presenti un tracciato agonistico dalla discesa impegnativa, che si interseca con uno più turistico, circondato da fitti boschi che creano un panorama incantevole.

Le Scuole di Sci della Valtellina come punto di riferimento

Le scuole di sci alpino e di fondo, perfettamente organizzate, sono il punto di riferimento: sia che desideri muovere i primi passi sugli sci, sia che ami perfezionare la tecnica, o più semplicemente, per trovare nei maestri e allenatori gli amici con i quali vivere al meglio le giornate sulla neve.

Ciaspole

Una meravigliosa ciaspolata per scoprire i segreti dei boschi

Silenzio, lo scricchiolio della neve e poi di nuovo il silenzio: siamo noi che decidiamo il ritmo del nostro passo creando una melodia udibile solo alle nostre orecchie. Così in base alla nostra preparazione potremmo comporre un adagio o un andante e magari i più preparati potranno sfogarsi con un prestissimo.
Se preferisci camminare con passo vellutato piuttosto che marciare a grande velocità, le racchette da neve sono il mezzo ideale per scoprire la flora e la fauna piacevolmente avvolte nel loro candido manto invernale. Lasciati trasportare da questo sport che ti condurrà nel cuore della Natura. Non esitare ad avvalerti dell'esperienza di una guida o di un accompagnatore della valle al fine di scoprirne ogni segreto, in tutta sicurezza.

Un'esperienza per fuggire del caos quotidiano

Questo è quello che ci accade se durante una giornata invernale ci cimentiamo in uno sport che ci permette di stare a contatto con la natura in piena libertà e lontano dai rumori della modernità: le ciaspole sono nate come mezzo di trasporto e si sono trasformate in "mezzi di fuga" dal caos quotidiano, dai rumori, dalla febbrilità.
Prova anche tu ad immergerti nei sentieri del Parco dello Stelvio e componi la tua melodia.

* Consiglio: ciaspolata attraverso il secolare bosco di conifere di Cornogna.

Sci alpino

Avvicinati allo sport più nobile e caratteristico della neve

Sci alpino è una parola che dice tutto e non dice niente, per gli appassionati sciare è un'arte, è un po’ come dipingere su una tavolozza bianca un disegno in bianco e nero lasciando sulla neve perfetti arabeschi.
Mentre per coloro che si avvicinano per la prima volta alla neve, lo sci è una sfida, l’ambiente freddo e poco conosciuto è un banco di prova per tutti coloro che vogliono cimentarsi in questa disciplina.

Personale qualificato per le tue prime discese sulle neve

La Scuola Sci & Snowboard di Santa Caterina, fiore all’occhiello della stazione, ha seguito i primi passi sulla neve di Deborah Compagnoni e Pietro Vitalini, indimenticabili campioni degli anni 90.
Qui puoi trovare personale qualificato in grado di soddisfare ogni tua richiesta.
Ermes e Alberto Pedranzini, titolari dell’Hotel Vedig ed entrambi maestri di sci, sapranno consigliarti al meglio per poterti avvicinare al mondo dello sci nel modo più sicuro e divertente.

Sci alpinismo

Chi più in alto sale, più lontano vede...

Da marzo a maggio, mentre il fondovalle inizia il suo lento risveglio dal letargo invernale coccolato dal tiepido sole primaverile, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio sulle vette delle nostre montagne, appassionati alpinisti sfidano la fatica per conquistare le nostre ambite vette. Vette del gruppo Ortles-Cevedale:

  • Cevedale, 3779 mt
  • Gran Zebrù, 3857mt
  • San Matteo, 3678mt

Santa Caterina è la base ideale per le tue ascensioni

Il nostro hotel a Santa Caterina Valfurva propone pacchetti con escursioni accompagnati da Guide Alpine, servizio transfer dall’hotel verso la valle dei Forni e lavaggio dell’abbigliamento tecnico.

Attività e idee per i bambini

Attività e idee per bambini in vacanza in Valtellina

Tra le numerose attività pensate per i bambini a Santa Caterina Valfurva ecco alcune idee di cui non potrete fare a meno:

  • Scuola sci e snowboard Santa Caterina con maestri esperti
  • Bike Skill Center: campo pratica mountain bike per bambini e giovanissimi sportivi
  • Parco Isola: percorso nel verde pianeggiante da fare sia a piedi che in bici
  • Trenino Rosso del Bernina: un viaggio entusiasmante tra le Alpi, da Tirano a St. Moritz

Da non dimenticare, inoltre, che il Parco Nazionale dello Stelvio offre svariate proposte per le famiglie ed i bambini, dalle escursioni tra le valli e i laghi, alla scoperta delle fattorie didattiche, all’avventura tra i sentieri per vedere marmotte, cervi, stambecchi e molte altre specie nel loro ambiente naturale.

Servizi dedicati alle famiglie in hotel a Santa Caterina Valfurva

Presso il nostro hotel in Valtellina abbiamo pensato a servizi appositi per le famiglie in vacanza in montagna che qui troveranno un’atmosfera piacevole e rilassante.
Fate una sorpresa ai vostri bambini, organizzate le vacanze in montagna a Santa Caterina Valfurva e gli regalerete un’esperienza senza pari!

Benessere e Terme

Benessere in Valtellina: TUTTO per il tuo relax

Un valido motivo per scegliere l'Hotel Vedig tra gli alberghi sulle piste da sci della Valtellina è l'emozione di vivere il benessere e il relax a 360°, con il suo centro benessere e gli appositi pacchetti con convenzioni per rilassarvi ai Bagni di Bormio.
L’Hotel Vedig si presenta come un perfetto hotel benessere in Valtellina, varcata la soglia dell’albergo si entra in un mondo fatto di tradizione alpina, ospitalità, passione per il territorio ed entusiasmo nella gestione. Tutto questo si traduce, dunque, in un benessere completo, che non riguarda solo il corpo ma arriva a tutto l’animo.
La montagna, impreziosita dalla maestosa natura del Parco Nazionale dello Stelvio, è il luogo perfetto per trovare il giusto relax, per ritagliarsi spazi tutti propri e ricaricare al meglio le pile in vista della vita di tutti i giorni.

Terme di Bormio & Bagni di Bormio

Ti vuoi bene e cerchi il benessere e l'armonia tra corpo e anima? Troverai nei rinomati stabilimenti termali di Bormio i luoghi ideali per il recupero del tuo equilibrio vitale.
L'Hotel Vedig è convenzionato con le rinomate strutture termali dei Bagni Nuovi e Bagni Vecchi di Bormio (acqua naturale tra 35°C e 43°C), una vera esperienza di relax che ti consigliamo vivamente!

Il nostro centro wellness

Rientrati al Vedig, ancora non sarà terminata la vostra esperienza di relax. Trovarsi infatti in hotel con centro benessere in Valtellina significa avere la possibilità di regalarsi le suggestioni di una sauna o un distensivo bagno turco in qualsiasi momento.
Per questo chiudete gli occhi ed immaginate in quale periodo dell’anno vi piacerebbe vivere la vostra esperienza di benessere in montagna. Poi apriteli e cercate tra le nostre offerte last minute. Vedrete che la felicità è dietro l’angolo, molto più vicina di quanto pensaste. Scegliete il pacchetto giusto per voi e prenotate il prossimo soggiorno al Vedig, che mette l’accento sul relax!

Romanticismo in tutte le stagioni

La vacanza più romantica in montagna

Trascorrere una vacanza romantica in montagna vi potrebbe sorprendere parecchio, soprattutto se decidete di condividere il soggiorno con la persona amata in Valtellina, nella splendida cornice di Santa Caterina Valfurva. Esistono modi diversi di vivere le vacanze di coppia in montagna, e Santa Caterina Valfurva offre numerosi spunti sia in estate che in inverno, eccone alcuni dei più interessanti:

  • Speciali pacchetti per vacanze romantiche in montagna, avrete a disposizione camere con prosecco e fragole, la possibilità di usufruire del nostro centro benessere e di approfittare di speciali convenzioni con i Bagni di Bormio;
  • Cena in rifugio e sciate al chiaro di luna;
  • Passeggiate alla scoperta dei suggestivi laghi e paesaggi della Valtellina;
  • Escursioni in mountain bike per tutti i livelli alla ricerca di tramonti mozzafiato;
  • Escursioni guidate alla ricerca della magia del Parco Nazionale dello Stelvio:
  • Magia e complicità nelle serate trascorse in Stube;
  • Fughe d'amore tra benessere e relax ai Bagni di Bormio ed a Bormio Terme, un contesto fatto di relax ed emozioni da condividere con il vostro partner;
  • Il viaggio magico con il Trenino Rosso del Bernina, un’avventura che vi accompagnerà tra panorami mozzafiato, ghiacciai e valli incantate, in un percorso da Tirano a St. Moritz.

Lasciamo a voi il piacere della scoperta!

Il Trenino del Bernina

Le emozioni corrono lungo la più alta ferrovia d’Europa

Il 5 luglio 1910 è la data d'inaugurazione del Trenino Rosso del Bernina: 61 km di lunghezza, pendenze che sfiorano il 70% e i 2323mt di quota del Passo Bernina che ne fanno la più alta ferrovia d'Europa.
Da Tirano fino a St.Moritz un viaggio senza tempo attraverso alcune delle valli più belle delle Alpi Svizzere. Un'esperienza unica nel suo genere che ti permetterà di osservare da vicino boschi secolari, laghi alpini e ghiacciai con imponenti seraccate.

Patrimonio Mondiale dell’Umanità

Nel 2008 l'Unesco ha dichiarato il Trenino Rosso del Bernina Patrimonio Mondiale dell'Umanità, attribuendo a questa importante opera ingegneristica un giusto riconoscimento e regalando alla stessa una notorietà che valica i confini nazionali.

* Consiglio: Lungo il percorso concediti una sosta a Cavaglia per ammirare il bellissimo Giardino dei Ghiacciai con le sue giganti marmitte glaciali scavate nella roccia dove leggenda narra venissero buttate le streghe.

Enogastronomia

La cucina di un popolo è l'esatta testimonianza della sua civiltà

Amiamo il nostro territorio, le nostre radici e la nostra storia, e crediamo che parte di questo amore sia dovuto ai frutti che il nostro territorio ogni giorno ci regala.
La Valtellina pur non avendo una localizzazione geografica ottimale ha saputo sfruttare al meglio ciò che il territorio permetteva di coltivare: da qui sono nate la tradizione per la segale e quindi pizzocheri e sciatt; la bresaola e non ultimi i suoi vini, vini che ogni volta che incontrano il palato sanno trasmettere la fatica, i sacrifici e le delusioni che i viticoltori devono affrontare per coltivare le loro vigne in un ambiente ostile, alle volte brutale.

La nostra cucina, sapientemente guidata dagli chef Michele Bordoni Michele & Davide Somaschini, vuole essere un viaggio alla scoperta dei nostri sapori e della nostra storia.

Lasciati guidare da Alberto nella scelta dei vini che sapranno aggiungere un tocco di magia a questo viaggio.

Bormio e Livigno

Il nostro hotel è vicino a Bormio e Livigno

Situati in posizione strategica nel territorio dell’Alta Rezia, Bormio e Livigno in Valtellina rappresentano un ricco contenitore di tradizioni, storia e cultura.
Il nostro albergo a Santa Caterina Valfurva è a circa 12 km da Bormio e 50 km da Livigno, un ottimo appoggio per scoprire la Valtellina nei suoi molteplici aspetti e che allo stesso tempo vi permette di trascorre delle vacanze in montagna in un ambiente di assoluto relax.
Per raggiungere Bormio vi basteranno 20 minuti in auto, un breve percorso che vi permetterà di ammirare alcuni degli scorci più caratteristici dell’Alta Rezia.
Il nostro hotel e Livigno sono distanti appena 50 km, in un percorso che vi permetterà di attraversare panorami dalla bellezza unica.

Cosa fare a Bormio e dintorni

Le piste da sci di Bormio sono rinomate come tappa fissa della Coppa del Mondo di Sci Alpino, dallo scorso anno la gara di discesa libera maschile di fine anno è stata assegnata a Santa Caterina Valfurava, quest’anno l'evento sarà il 29.12.2015.
Bormio è anche il paradiso per i ciclisti sulle Alpi: Passo dello Stelvio, Gavia, Mortirolo, Bernina e Foscagno. Degno di nota anche il Bike Park Bormio 3000, una bike arena per definizione, aperta nel periodo estivo. A Bormio sono presenti le Terme ed i Bagni Nuovi e Vecchi, con una miriade di trattamenti a disposizione che sfruttano le qualità terapeutiche delle acque sorgive.

Cosa fare a Livigno e dintorni

Livigno è circondata da due realtà uniche nel loro genere, ossia il Parco Nazionale dello Stelvio ed il Parco Nazionale Svizzero, per questo motivo è in grado di offrire un ampio ventaglio di attività per differenti esigenze: vacanza attiva, bike, family, relax e benessere, shopping.
Livigno è considerata meta indiscutibile per gli amanti della bicicletta, il Mottolino Bike Park è da tempo un nome affermato in questo settore con percorsi pensati per tutte le discipline, dal freeride al downhill. Ovviamente non mancano sentieri ciclabili adatti a tutti. Tra gli eventi bike da segnalare, occupa un posto di rilievo il Nine Knights Mountain Bike.
Le piste da sci di Livigno sono tra le più rinomate, basti pensare al Carosello 3000 con oltre 130 km di piste, adatte a tutte le abilità, offrono anche la presenza del Mottolino Snowpark, unico per design, varietà e dimensioni dei percorsi.
Se siete amanti di negozi, non potrete rinunciare allo shopping a Livigno, qui trovate il più grande shopping mall dell’Alta Rezia: ben 250 negozi e tutta la convenienza della formula duty free dell’area extradoganale.

Scopri il Parco Nazionale dello Stelvio

L'estate a Santa Caterina Valfurva, la VERA vacanza natura in Valtellina!

Un vero tripudio di colori e profumi: l'estate in Valtellina

Per scoprire le meraviglie di questo ambiente basta percorrere uno dei numerosi sentieri che partono direttamente dall’hotel e percorrono i numerosi sentieri del Parco Nazionale dello Stelvio. Fra i più antichi e grandi parchi naturali italiani, la sua bellezza paesaggistica e la variegata fauna unita ad una rigogliosa vegetazione... sono meta indiscutibili degli amanti della natura più esigenti durante le loro settimane verdi sugli Alpi.

Piccole persone con grandi pensieri, il dono dell'alta quota

Peculiarità del Parco Nazionale dello Stelvio sono i numerosi laghi di origine glaciale, tutti raggiungibili da Santa Caterina: Lago Bianco del Gavia, Lago del Confinale, Lago della Manzina...
I posti naturali di ineguagliabile bellezza dove sentirsi piccoli nel mondo ma importanti nella vita quotidiana, trovare a se stesso è sicuramente più facile in questi ambienti naturali dove la Vita ha tanti sensi e sfumature diverse.

Incontri inaspettati... gli amici del bosco!

Il Parco Nazionale dello Stelvio comprende possenti massicci montuosi: Ortles (3.905 mt), Cevedale (3.769 mt), Gran Zebrù (3.859 mt). La presenza di questi grandi dislivelli garantisce un'ampia varietà morfologica e di ecosistemi, ricchi di flora e fauna alpina: cervi, camosci, caprioli, stambecchi, marmotte, volpi, ermellini, scoiattoli, lepri, tassi, donnole e ultimo arrivato l’orso. Numerose specie di uccelli nidificano nella zona del Parco Nazionale dello Stelvio: la pernice bianca, la coturnice, il gracchio corallino, il corvo imperiale, la cornacchia, il picchio, il gallo forcello, il francolino di monte, la poiana, lo sparviere, il gufo, l'aquila reale e, grazie ad un riuscito e prezioso progetto di reintroduzione, il gipeto.

Benessere e Terme

Benessere in Valtellina: TUTTO per il tuo relax

Un valido motivo per scegliere l'Hotel Vedig tra gli alberghi sulle piste da sci della Valtellina è l'emozione di vivere il benessere e il relax a 360°, con il suo centro benessere e gli appositi pacchetti con convenzioni per rilassarvi ai Bagni di Bormio.
L’Hotel Vedig si presenta come un perfetto hotel benessere in Valtellina, varcata la soglia dell’albergo si entra in un mondo fatto di tradizione alpina, ospitalità, passione per il territorio ed entusiasmo nella gestione. Tutto questo si traduce, dunque, in un benessere completo, che non riguarda solo il corpo ma arriva a tutto l’animo.
La montagna, impreziosita dalla maestosa natura del Parco Nazionale dello Stelvio, è il luogo perfetto per trovare il giusto relax, per ritagliarsi spazi tutti propri e ricaricare al meglio le pile in vista della vita di tutti i giorni.

Terme di Bormio & Bagni di Bormio

Ti vuoi bene e cerchi il benessere e l'armonia tra corpo e anima? Troverai nei rinomati stabilimenti termali di Bormio i luoghi ideali per il recupero del tuo equilibrio vitale.
L'Hotel Vedig è convenzionato con le rinomate strutture termali dei Bagni Nuovi e Bagni Vecchi di Bormio (acqua naturale tra 35°C e 43°C), una vera esperienza di relax che ti consigliamo vivamente!

Il nostro centro wellness

Rientrati al Vedig, ancora non sarà terminata la vostra esperienza di relax. Trovarsi infatti in hotel con centro benessere in Valtellina significa avere la possibilità di regalarsi le suggestioni di una sauna o un distensivo bagno turco in qualsiasi momento.
Per questo chiudete gli occhi ed immaginate in quale periodo dell’anno vi piacerebbe vivere la vostra esperienza di benessere in montagna. Poi apriteli e cercate tra le nostre offerte last minute. Vedrete che la felicità è dietro l’angolo, molto più vicina di quanto pensaste. Scegliete il pacchetto giusto per voi e prenotate il prossimo soggiorno al Vedig, che mette l’accento sul relax!

La tua vacanza a Santa Caterina Valfurva

La vacanza in montagna che coinvolge i cinque sensi e risveglia le emozioni

Il nostro hotel a Santa Caterina Valfurva si trova in una posizione privilegiata nel cuore delle Alpi, lo sci è garantito in qualsiasi periodo dell'anno, ma anche la tranquillità, il relax, la natura, la magia, e i paesaggi mozzafiato che fanno innamorare!

La Valtellina è un paradiso per chi AMA la natura e lo sport, per chi CERCA il relax, per chi VIVE il romanticismo e per chi vuole SCOPRIRE il benessere più sano per grandi e piccini!

All'Hotel Vedig l’Ospite è al centro dell’attenzione e vive piacevoli ed emozionanti esperienze che rendono unica la vacanza in Valtellina, ciascuno al proprio ritmo, sfruttando appieno tutte le opportunità che il territorio offre.

Hotel a Santa Caterina Valfurva, hotel 4 stelle a Santa Caterina di Valfurva,  hotel romantico Santa Caterina Valfurva, hotel per famiglie Santa Caterina Valfurva, hotel benessere a Santa Caterina Valfurva, hotel con SPA Santa Caterina Valfurva, hotels Santa Caterina Valfurva,  charme hotel Santa Caterina Valfurva, hotel benessere Santa Caterina Valfurva, hotel lusso Santa Caterina Valfurva, offerta hotel Santa Caterina Valfurva, hotel in Valtellina, hotel 4 stelle Valtellina, hotel per famiglie Valtellina, hotel romantico Valtellina, hotel sulle piste da sci in Valtellina, hotel in Valtellina, hotel vicino a Bormio, hotel vicino a Livigno, hotel gestione famigliare in montagna, hotel a gestione famigliare a Santa Caterina Valfurva, hotel gestione famigliare in Valtellina, bike hotel in Valtellina, bike hotel a Santa Caterina Valfurva, Family hotel in Valtellina, family hotel a Santa Caterina di Vafurva, Albergo a Santa Caterina Valfurva, albergo 4 stelle a Santa Caterina di Valfurv, migliore hotel Santa Caterina Valfurv, hotel quattro stelle Santa Caterina Valfurba

Benessere e relax immersi nella natura

Webcam

Webcam in tempo reale

Newsletter

Iscriviti e tieniti aggiornato (max 1 newsletter al mese)

Social Wall

Tutto ciò che accade sui social di Hotel Vedig.
Lascia il segno anche tu!

Prenota da noi

  1. Garanzia del miglior prezzo
  2. Possibilità di accedere a pacchetti e servizi esclusivi
  3. Più flessibilità nel caso di cancellazioni e/o modifiche
  4. Possibilità di upgrade al check in (secondo disponibilità)
  5. connessione internet Wi-Fi gratuita

prenota

Richiesta informazioni

Contatti

T +39 0342 935305

F +39 0342 925794

Via Vedich, 14 - 23030 S. Caterina Valfurva (SO)

bagnivecchi_bagninuovi valtellina bormio_terme alp_trek scuola_sci valtellina skipass_alta_valtellina

Hotel Vedig - P.IVA 00658470141 - Privacy

Made in Kumbe, with passion